I viaggi di Taddy e Gloria - Home
Home Home
Contatti Contatti
Iscriviti alla Newsletter Iscriviti alla Newsletter
Segnala il sito a un amico Segnala il sito a un amico
Note Legali Note Legali
Chi Siamo
I Nostri Viaggi
Le Nostre Foto
I Nostri Video
Tour Enduro
Gps
RoadBook
Attrezzature di Viaggio
Guide e Mappe
Tour Appennino Enduro - Regolamento
   
REGOLAMENTO TOUR ENDURO

Prefazione:

Praticare fuoristrada e' al limite della legalita', non e' ben chiaro qual'e' questo limite. I percorsi nei quali ti accompagneremo sono un misto di strade pubbliche di libero accesso, ma anche piccoli sentieri ufficiali e non ufficiali e a volte puo' capitare che ci sia un'esplicito cartello di divieto di passaggio di proprieta' privata o forestale. In 25 anni di enduro,affrontato con educazione e rispetto non ci e' mai capitato di ricevere una denuncia o una multa, quindi possiamo dire che e' raro, in ogni modo questo puo' capitare, comunque leggi assolutamente anche i dettagli al punto 19 in fondo. La guida, gli organizzatori del Tour e il sito "www.iviaggiditaddyegloria.it" non sono mai responsabili se cio' accade. La guida che vi accompagna e' responsabile solo della propria persona e non di chi accompagna. NON SIAMO MAI RESPONSABILI NEL CASO DI DENUNCE O MULTE, e nel caso dovesse capitare ogni partecipante dovra' pagare la propria sanzione. Per questi delicati motivi e per rispetto del nostro immenso lavoro, frutto di esperienza ventennale, vi chiediamo inoltre di NON UTILIZZARE STRUMENTI GPS o qualsiasi strumento elettronico che registri il percorso durante il Tour Enduro.
Non conosciamo il tuo livello e la tua capacita' nel praticare enduro, puo' essere che tu sia anche piu' esperto di noi, ma ti chiediamo di affrontare i sentieri con la massima prudenza e NON siamo responsabili di eventuali danni al tuo mezzo o alla tua persona e ad eventuali mezzi o terzi coinvolti.

 
Regolamento da seguire scrupolosamente durante i Tour Enduro:

1) Alla partenza di ogni Tour Enduro, obbligatoriamente, i partecipanti dovranno consegnare la patente di guida al responsabile del tour enduro per consentirne la verifica del documento e la compilazione della liberatoria. I partecipanti dovranno poi firmare la Liberatoria che scarica gli organizzatori da qualunque responsabilità civile e/o penale. Il mancato rispetto di tale prescrizione provoca l’estromissione dal giro.

2) Ogni partecipante e' tenuto ad utilizzare un mezzo in regola con il Codice della strada, di essere in possesso del libretto, di una targa originale regolarmente montata sulla moto e di aver stipulato sullo stesso un contratto di assicurazione R/C oltre che essere in possesso di una patente valida per poter condurre il mezzo. E in ogni modo gli organizzatori declinano ogni tipo di responsabilità su quanto possa accadere ai partecipanti, prima, durante, e dopo ogni Gita.

3) Tutte le moto che partecipano ai Tour Enduro dovranno montare uno scarico originale o se non originale con il DB KILLER, insomma IL PIU' POSSIBILE SILENZIOSA, perche' come potete immaginare, l'equilibrio tra enduristi, proprietari terrieri e forestale e' sempre in bilico. Chi si presenta con una moto romorosa, senza db killer e fracassona NON verra' accettato ai nostri Tour Enduro.

4) Ogni partecipante dovrà tenere un comportamento di massimo rispetto ed educazione verso l’ambiente e il prossimo (persone a piedi, in bicicletta, ecc.), e in ogni caso nella guida ognuno dovrà rispettare il codice della strada.

5) Ogni partecipante deve essere in grado di condurre il proprio mezzo lungo strade asfaltate, ma soprattutto lungo piste e sentieri sterrati.

6) Per i delicati motivi che vi indichiamo qui sotto e per rispetto del nostro immenso lavoro, frutto di esperienza ventennale, vi chiediamo di NON UTILIZZARE STRUMENTI GPS o QUALSIASI STRUMENTO che registri il percorso durante il Tour.
Nella nostra zona per fortuna si puo' ancora praticare enduro su centinaia di km di sentieri e ghiaiate, ma certi passaggi sono "segreti", nel senso che si devono fare in punta di piedi, con il gas chiuso e con moto silenziose. Altri passaggi invece ci si puo' divertire di piu'. Una diffusione in rete o tra amici di questi passaggi delicati potrebbe gravemente compromettere il mondo dell'enduro. Anche su questa richiesta siamo tassativi, piuttosto non accompagnamo.

7) Rispettare sempre la natura e non buttare a terra nessun tipo di oggetto, mozziconi di sigaretta compresi, accesi o spenti che siano.

8) Ogni partecipante dovrà guidare cercando di non creare pericolo agli altri, prestando in particolar modo attenzione alla distanza di sicurezza, specie in fuoristrada.

9) Il partecipante che ci precede ha la precedenza nella traiettoria per lui più ottimale

10) NON superare mai la GUIDA del Tour Enduro. Il motivo principale e fondamentale e' perche' la guida conosce il territorio ed e' sempre al corrente di eventuali problemi come la neccessita' di rallentare davanti a una casa o procedere a passo d'uomo in una proprieta' privata oltre che molto piu' grave potreste infilarvi senza volere in strade con accordi negati da residenti/proprietari creando incomprensioni e rischio di chiusura e sbarramenti di un territorio piu vasto. Inoltre l'endurista che supera la guida potrebbe andare oltre ad un incrocio secondario e far perdere tempo al gruppo per ritrovarsi.

11) Aiutare e aspettare i piloti alle prime armi piu' lenti

12) Rallentare assolutamente durante l’attraversamento dei centri abitati, all'ingresso delle proprieta' private e se si incrociano altri veicoli, ciclisti o pedoni

13) Ogni partecipante autorizza a pubblicare le foto che lo ritraggono durante il tour sul sito web www.iviaggiditaddyegloria.it che e' un sito pubblico e aperto alla visione di tutti.

14) In caso di fermata per problemi meccanici od altro di chi ci precede i partecipanti che seguono devono fermarsi e prestare soccorso.

15) I sentieri possono cambiare per infiniti motivi ambientali, frane, alberi caduti, recenti chiusure o sbarre di privati. I partecipanti dovranno essere pronti ad un'eventuale cambio di percorso ed eventuale trasferimento su asfalto per aggirare l'ostacolo e gli organizzatori si riservano quindi il diritto di correggere o modificare il tracciato in caso di pericolo o di eventi avvenuti durante il percorso.

16) I Nostri tour non sono una competizione, ma sono tour Enduro Turistico, naturalmente ci saranno piloti piu' o meno capaci, ma l'andatura sara' fatta sempre sul piu' lento e i partecipanti piu' veloci non dovranno in alcun modo mettere fretta, anzi dovranno eventualmante impegnarsi ad aiutare i piu' lenti nei punti piu' difficili.

17) Ogni partecipante e' tenuto a circolare con un veicolo in buono stato di manutezione. Nel caso di un'avaria del mezzo pero' anche gli altri partecipanti dovranno aiutare a trasportare o trainare il mezzo fino alla prima strada asfaltata. Dalla strada asfaltata lo sfortunato partecipante dovra' ritornare al punto di inizio del percorso con i propri mezzi tramite la propria assicurazione, carro attrezzi, ecc. Tutto cio' per permettere agli altri partecipanti di finire il Tour.

18) Se dovesse capitare un'avaria alla moto della nostra guida o un infortunio della guida sul percorso, in questo caso il Tour verra' sospeso ed annullato e i partecipanti dovranno aiutare e trasportare la guida e/o il mezzo della guida fino alla prima strada asfaltata. In questo caso i partecipanti NON saranno rimborsati di spese di pernottamenti della sera prima, trasporti della moto con furgone, noleggio furgone e nessun'altra spesa.

19) Ci sono sempre piu' restrizioni e nuovi cartelli di divieto ai danni di chi pratica il fuoristrada, se dovesse capitare di essere fermati dalle autorita' il comportamento deve essere di massima educazione e rispetto e se partecipi ai nostri tour enduro, leggi assolutamente i dettagli: Clicca qui.

info@iviaggiditaddiegloria.it
www.iviaggiditaddyegloria.it

   
Versione stampabile
 
Versione stampabile
Tour Enduro / Percorsi Enduro nel nostro sito
Tour e Viaggi Enduro Appennino/Mappe e Percorsi Fuoristrada/Moto Fuoristrada nel nostro sito
Shopping online Appennino/Enduro/Percorsi Fuoristrada
   
Indietro Indietro
I viaggi di Taddy e Gloria - Home
Torna Su